Bollette dei rifiuti con lo sconto per venti famiglie

PONZANO Il Comune di Ponzano taglia la tariffa dei rifiuti urbani alle famiglie in difficoltà economiche e di salute. Per ottenerla sarà necessario avere un Isee (indicatore socio-economico) non superiore a 18 mila euro annui. La spesa per il Comune di Ponzano sarà di circa € 2.000 all'anno, che, secondo le stime degli uffici, consentiranno di aiutare circa 20 famiglie. «Questo al fine di dare un aiuto concreto», spiega l'assessore al sociale Simonetta De Marchi, «un aiuto a tutti coloro che hanno concrete difficoltà, che, visto il periodo, potrebbero degenerare in situazione di disagio ancora più gravi. Gli uffici sociali ormai da molto stanno cercando di prevenire gravi episodi di disagio al fine di non dover operare in emergenza. Il banco alimentare, il bando per gli affitti e per le utenze, il trasporto amico sono solo alcune delle iniziative messe in atto per cercare di aiutare chi è in difficoltà». L'iniziativa del Comune è stata resa possibile anche dal Consorzio Priula, che ha dato la possibilità ai comuni di approvare appositi regolamenti per dare ulteriori riduzioni, per particolari situazioni di disagio dovute a problemi di salute e comportino una anomala produzione di rifiuto. (f.c.)