Commedia e sentimento in salsa indiana

Per fortuna l'India cinematografica non si ferma alle commedie di Bollywood. Esistono alcuni giovani cineasti indiani che lasciano il loro paese e gettano uno sguardo fuori dal Gange. Ritesh Batra è uno di loro, autore di "Luchbox" , commedia sentimentale molto delicata e dosata, con un po' di dramma e un po' di ingenuo realismo, in cui narra di Ila, casalinga appassionata di cucina che spera, con le sue ricette saporite e speziate, di ridare vitalità al suo matrimonio. E di Saajan, un impiegato, vedovo e a pochi mesi dalla pensione, che si vede recapitare sulla scrivania, tutte le mattine, il lunchbox che Ila amorevolmente prepara per il marito, ma che per un errore finisce altrove. Gli equivoci nascono quando la donna, insospettita dalla mancanza di reazione del marito, infila nel porta-pranzo un biglietto. Sarà solo l'inizio di un lungo scambio di messaggi tra Ila e Saajan. (mi.go.) Durata: 105' – Voto: ***