Merkel: continuerò a usare il cellulare

Angela Merkel continuerà a parlare al telefono, come ha sempre fatto e nonostante ormai sappia che rischia di essere intercettate. «Non ho cambiato il mio comportamento nelle mie comunicazioni, che hanno una loro coerente logica. Chiunque parli con me, ascolterà le stesse cose di prima», ha detto la cancelliera tedesca. Il telefono presumibilmente intercettato, ha spiegato poi Merkel, è quello usato per gli affari ordinari e le comunicazioni di partito. Cioè il vecchio Nokia Navigator, che usa dal 2005.