Forza Italia e Respiro «Chiarezza sui conti»

VEDELAGO La sfuriata sulle scale del municipio tra l'ex sindaco Paolo Quaggiotto e Massimo Panighel (presidente di Pedali di Marca) sui conti non saldati del Giro d'Italia, arrivato nel maggio 2012 in via Marconi, approda in consiglio comunale. A chiedere spiegazioni al sindaco Cristina Andretta e al presidente dell'assemblea Attilio Girardi sono le due consigliere comunali Alessia Guidolin (Forza Italia) ed Eva Mazzocato (Respiro Giovane). Nei giorni scorsi hanno presentato un'interrogazione con cui domandano chiarimenti sui bilanci finali della tappa della corsa rosa. «Attuali sindaco e vicesindaco», giustificano la loro richiesta, «facevano parte della giunta Quaggiotto (quella che ha portato il Giro a Vedelago, ndr)». Guidolin e Mazzocato, sedute ai banchi dell'opposizione, vogliono conoscere «l'entità complessiva delle spese ancora da saldare, se tali spese saranno - anche solo in parte - a carico dell'amministrazione comunale» e, in tal caso, come intenda agire la giunta Andretta. La furiosa lite tra Quaggiotto e Panighel verteva su sponsorizzazioni promesse, ma non ancora incassate. (a.d.m.)