Fotovoltaico solidale per 300 famiglie

Prima il Gruppo Acquisto Fotovoltaico Veneto (che ha installato 450 impianti in Veneto, 250 in provincia), e arriva ora anche il Fotovoltaico Bolletta Gratis. Dopo appena 2 settimane dall'avvio della raccolta delle pre-iscrizioni, lanciata a Treviso con un gazebo, hanno aderito già più di 50 famiglie (il bilancio è di 300, considerando anche il primo gruppo di acquisto). L'obiettivo dichiarato è arrivare almeno a 150-200 adesioni. Ma cos'è questo gruppo d'acquisto per impianti fotovoltaici? A spiegarlo è Francesco Pasqualin, coordinatore Energoclub, partner tecnico dell'operazione, promossa da associazione FareTreviso, Progetto in Corso, Gruppo Zero, Ponzano Informa, con il patrocinio dei Comuni di Treviso, Paese, Zero Branco e Resana. «L'obiettivo è quello di dare ai cittadini la possibilità di acquistare un impianto fotovoltaico di alta qualità, con un servizio altamente qualificato (tutte le pratiche pre e post installazione e ottenimento dei contributi in conto energia, convenzioni con istituti di credito e con assicurazioni) e a costi davvero interessanti», sottolinea Pasqualin. Un impianto fotovoltaico acquistato da un singolo cittadino costa circa 13.000 euro, mentre coloro che aderiranno al gruppo potranno avere un impianto da 3 kilowatt/ora per circa 11.000 euro. Il precedente gruppo sorto a fine 2009 ha permesso di installare 600 impianti tra il Veneto e la provincia di Brescia. In Veneto gli impianti sono stati 450: 250 nella Marca. Tutti già realizzati e attivi da fine dicembre 2010 in tempo per ottenere gli incentivi previsti. «Il primo gruppo d'acquisto ha avuto un riscontro positivissimo, ovvero tre volte l'obiettivo fissato - commenta Pasqualin - siamo riusciti a far installare 450 impianti per totale un totale di 2.400 kWp (kilowatt picco). Meno di 10 impianti hanno avuto dei problemi, che sono stati comunque prontamente risolti. E' stata una bella avventura, impegnativa, ma che ha dato molta soddisfazione. Poi visto che le associazioni ci hanno chiesto di continuare, siamo stati ben felici di avviare un nuovo gruppo d'acquisto al quale tra Veneto e Friuli hanno già aderito 50 famiglie». EnergoClub Onlus, il partner tecnico, sta svolgendo tutte le attività tecniche per la selezione dei fornitori di materiali e servizi per la realizzazione di impianti fotovoltaici chiavi in mano. Nella selezione del fornitore del nuovo gruppo sono state coinvolte 20 ditte del Veneto, 10 hanno accettato la proposta di convenzione e di queste ne verranno scelte alcune per il Friuli e alcune per Veneto. Sono già stati programmati 10 incontri serali tra maggio e giugno per illustrare l'iniziativa. Poi saranno aperte le iscrizioni e verrà consegnato un tagliando di prenotazione dove saranno riportati gli estremi dei fornitori selezionati. Dopo il sopralluogo il fornitore proporrà al singolo iscritto il contratto sulla base della convenzione stipulata con il gruppo d'acquisto e solo in quel momento l'iscritto può decidere se firmare o meno un contratto. «Portare avanti un gruppo di tali dimensioni e di tale portata è decisamente impegnativo - aggiunge Pasqualin - sono circa 7 le persone che si occupano in particolare di procedere con le varie operazioni. Tra l'altro abbiamo iniziato ad avere contatti e richieste anche da fuori provincia e da fuori regione ed è dunque probabile che come gruppo ci espanderemo. Vorrei ricordare che con il nuovo conto energia, la normativa che regola gli incentivi fotovoltaici, prima si decide più vantaggi si hanno. Nel senso che durante il 2011 gli incentivi diminuiranno mese dopo mese, quindi è bene che chi ha intenzione di installare un impianto è bene che lo faccia in tempi brevi». Informazioni: www.bollettagratis.org.

Salima Barzanti