Christian Zanotto e Paolo Del Giudice alla 1ª Biennale d'arte

La Biennale d'Arte di Asolo giovedi 10 giugno fa ritornò al Momàsolo Wine & Food per presentare la performance di Christian Zanotto, emergente artista che opera ad Amsterdam. L'evento, aperto da un buffet ad ingresso gratuito, consiste in un happening di impulsi visivi e sonori, dove si fondono parole, suoni e videoproiezioni. A questi effetti si aggiunge il gioco di rispecchiamenti, creato dalla superficie riflettente delle opere di Zanotto, per la maggior parte immagini stampate su cristallo che verranno allestite nel locale. Dopo la bella performance di Maurizio Camatta, che con la sua pittura informale ha incantato il pubblico di Asolo, stavolta è di scena un nuovo linguaggio della contemporaneità, deciso e senza mediazioni (inizio alle 21; prenotazioni al numero di telefono 0423.952467).
Invece sabato 12 giugno (ore 17) primo piano sull'artista Paolo Del Giudice che incontra il pubblico della Biennale nel suo atelier di Selva del Montello. Ingresso libero, obbligatoria la prenotazione ai numeri 0422430855 oppure 3313231129 e 34701242559.