Stroncato da infarto sul lavoro a 39 anni

VAZZOLA. Colpito da un malore mentre si trova nel piazzale della ditta per la quale lavora, muore poco dopo in ospedale. E' deceduto cosi, a soli 39 anni, il camionista vazzolese Stefano Di Forte, papà di due bimbe di quattro anni e un anno.
La tragedia si è consumata nel tardo pomeriggio di lunedi a San Michele di Piave, presso la Zanardo srl. Di li a poche ore sarebbe tornato a casa dalla sua amata moglie e dalle due adorate bimbe. Ma è stato colpito da un destino crudele. Attorno alle 17.30 di lunedi Di Forte si trovava nella ditta Zanardo Srl di San Michele di Piave, per la quale lavora da alcuni anni come autotrasportatore. Improvvisamente è stato colpito da un malore e si è accasciato al suolo. I colleghi che erano li lo hanno soccorso e hanno chiamato il 118. Sul posto è arrivata l'ambulanza del pronto soccorso di Oderzo che ha caricato il trentanovenne e l'ha trasportato con massima urgenza all'ospedale opitergino. Purtroppo i medici non hanno potuto salvare la vita del giovane camionista. L'ospedale, per conoscere l'esatta causa del decesso, ha disposto l'autopsia. Stefano Di Forte, che abitava a Vazzola, era sposato ed era papà di due bimbe piccole, una di quattro anni e una di un anno soltanto. Aveva fatto il camionista anche in altre ditte dalla zona, si era sempre dedicato con passione e amore al lavoro e alla famiglia. Il camionista lascia anche una sorella, un fratello, la mamma e il papà. Tutta la comunità di Vazzola si è stretta attorno alla giovane vedova e alla sue bimbe. I funerali dovrebbero essere celebrati venerdi pomeriggio alle 15.30 nella chiesa parrocchiale di Vazzola, dove domani sera alle 20.30 verrà recitato il rosario. Alcuni mesi fa la comunità vazzolese era stata toccata da un'altra dolorosa e improvvisa scomparsa di un giovane lavoratore e papà. A morire per un aneurisma era stato un altro giovane papà, Nevio Cescon, pittore edile di trentotto anni che aveva lasciato una moglie e un bimbo di soli tre anni. Adesso, purtroppo, un altro dramma.

(Salima Barzanti)