La «Dinasty» Marton: tutti insieme tra foto, poesia e rock

La grande famiglia Marton, tutti insieme appassionatamente al «Bosco del respiro». L'Alir con il Comune di Treviso propone un nuovo incontro sul tema trattato quest'anno, «I giorni della bellezza» domani alle 18 al Bosco del Respiro in via Santa Bona Nuova. Un evento inedito che riunisce i trevigiani fratelli Marton - Tolo, Paolo, Francesco (Cino), Anna Maria (in foto) - che daranno testimonianza delle loro storie e pere. L'incontro, a ingresso libero, si apre con la mostra fotografica basata su immagini tratte dal libro «Canova» di Paolo. Inoltre saranno esposti tutti i suoi volumi fotografici, e la la sua più recente pubblicazione «Ville venete, arte e paesaggio». Paolo ha dovuto rinunciare per motivi di salute alla sua amata professione, nel pieno della sua attività e di successo artistico in Italia e all'estero. L'incontro avrà al centro, alle 21 circa, il concerto di Tolo, chitarrista acclamato anche a livello internazionale. La bellezza della sua musica ha tutte le tonalità e i ritmi dei paesaggi di luoghi e di tempi anche lontani, di sentimenti e di improvvisazioni ironiche che in un attimo si possono trasformare in tenerezze quasi infantili. Lontano dalle spettacolari esibizioni televisive, Tolo come pochi artisti, è rimasto sempre se stesso, legato alla sua musica e alle sue ricerche personalissime, amatissimo dai fan. Ma prima del concerto, alle 20.30, Anna Maria ria, scrittrice e poetesaa, allaccerà i fili delle storie tra i fratelli, tra i quali si distingue Francesco (detto Cino), cardiologo. Una vita trascorsa all'ospedale di Treviso e attualmente al San Camillo, responsabile del reparto di cardiologia. Anche lui trova posto nel cerchio della Bellezza, che nella sua professione si esprime nel suo sorriso rassicurante, comprensivo, a cui l'ammalato affida la sua speranza e la sua riconoscenza. La competenza unita a una dedizione totale gli ha meritato testimonianze di affetto e di gratitudine. A volte, nell'impotenza della medicina, Cino è sempre stato punto di riferimento e di consolazione. I fratelli Marton fanno parte di una grande famiglia di sette figli di un personaggio chiave della storia di Treviso: Bruno Marton, sindaco e presidente della Provincia, per tanti anni sulla scena politica. La figlia Anna Maria ha fondato un'associazione che porta il suo nome. Fra i libri pubblicati da Anna Maria esposti alla mostra, ci saranno anche le copie del volume «Gli anni di Bruno Marton», testimonianze della storia trevigiana dal 1945 agli anni '80.