Senza Titolo


L'OMAGGIO DEL G8
Benè a Cison

«Sono orgogliosa che abbiano scelto un'opera di mio padre per decorare la sala convegni di Castelbrando, dove si sono svolti tutti gli incontri dei ministri presenti al G8 dell'agricoltura». E' stato un omaggio alla figura del pittore trevigiano Benè (Cesare Benedetti), scomparso nel 2002, avere posto il dipinto «Baccante» (nella foto) come simbolo della terra veneta nella sala dell'assise internazionale, che si è svolta la scorsa settimana a Cison di Valmarino. Gloria Benedetti aveva messo a disposizione dell'organizzazione del G8 questa significativa opera del padre (che dipinse anche i ritratti dei Principi di Monaco), e la proposta è stata subito accolta ponendo la grande tela (realizzata nel 1975 e già esposta in importanti mostre internazionali) nella sala Sansovino del castello sede del G8.


MEZZAVILLA A SILEA
Terra ammalata

Francesco Mezzavilla, presidente della Scoietà Trevigiana Scienze Naturali, sarà domani alle 20.30 il relatore di uno degli incontri di «Talks», ciclo di conferenze organizzate dall'Istituto Comprensivo, nella scuola media di Silea. Mezzavilla, insegnante dello stesso Istituto e autore di piani ambientali, parlerà su «La terra anmmalata: riscaldamento globale e problematiche connesse».

CASA TOSCAN
Festa dell'azalea

Con l'arrivo della primavera (e maltempo permettendo) si rinnova l'appuntamento con la Festa dell'Azalea, evento che per il 12º anno consecutivo vede impegnata la famiglia di Gigi Toscan ad aprire ad amici e personalità pubbliche il giardino di casa, colmo di coloratissime e rigogliose piante di azalea (nella foto la festa dello scorso anno). Gigi, ora in pensione ma per tanti anni collaboratore dell'amministrazione provinciale di Treviso, coltiva da sempre la passione per queste bellissime piante da fiore e ogni anno, puntualemnte, condivide con gli ospiti di casa il frutto del suo lavoro di giardiniere provetto.
L'appuntamento è in via Mandruzzato 3 a Santa Bona Vecchia di Treviso alle 11. Per informazioni: tel. 0422.434973.


SAN FRANCESCO
Scorci trevigiani

«Paesaggi trevigiani» è il titolo della mostra di pittura che si terrà dal 1º al 13 maggio nel Chiostro di San Francesco, chiesa di Treviso, a cura dell'Associazione «Il Cerchio» e sostenuta dal Comune di Treviso. Vi sono esposte opere di Flavio Socrate, Ivo Mazzariol, Sergio Michieletto.
L'orario di visita è tra le 9 e le 12 e le 16 e le 19. Il taglio del nastro si terrà venerdi 1º maggio alle 18, con la presentazione degli asrtisti affidata a Remo De Martini.