Tennis, Italia-Cina da Zambon Galvani contro Nigel Yu

Interaziendali.Il Dopolavoro Ferroviario riconquista il titolo. Al secondo posto il team dell'Unicredit, campione della scorsa edizione. Rappresentativa dei ferrovieri guidata da Umbro Pagnanini, hanno contribuito al successo (in foto nell'ordine) Germano Girotto, Mario Carnio, Giambattista Bianchin e Giuliano Ferro. Hanno completato la rosa: Elvo Brunello, Enzo Furlanetto e Sergio Nardi. Al terzo posto il Cral dell'Asl 9 ed al quarto Pizzeria Montelliana con la Polstato 2; seguono le seconde squadre dell'Unicredit e dell'altra Postato.
Lotto Aperol Cup.E' tempo di scontri diretti. Il DLF, con 25 punti ha assunto il comando a punteggio pieno, tallonato dal Tc Paese a 24 punti con un Toniolo superstar. A 19 punti la matricola Pizzeria S.Lucia di Treviso di Natalino Borsato, al 4º posto il Park Tennis. Un solo posto al sole quindi per Giròs e S.Lucia in uno scontro che li vedrà opposti. Fuori dai giochi gli Ospedalieri che hanno racimolato pochi punti e stanno pagando dazio nei confronti dei ben più stagionati ed ostici avversari. Martedi 16 e Mercoledi 17 presso gli impianti dell'Open Park di Villorba le due semifinali e sabato 20 la finale.
Torneo delle nebbie.A Visnadello da Nano, stasera alle ore 20.30 cena finale con premiazioni dell'allegra compagnia che ha portato avanti per vent'anni questa competizione, sotto l'insegna della goliardicità e del massimo fair-play sportivo.
Italia-Cina.Domenica 14 alle 10.30 presso gli impianti sportivi di Zambon in Via Medaglie d'oro a Treviso, la Tennis Consultino presenta l'incontro Italia-Cina. Grazie alla collaborazione della Deutsche Bank Tennis Event giocheranno Stefano Galvani contro Nigel Yu. Il padovano in cerca di conferme dopo i buoni risultati nell'Atp e la sua convocazione in Coppa Davis, si è affidato alla Tennis Consulting di Fabrizio Caldarone per incrementare il suo ranking mondiale. Stesso dicasi per Nigel Yu, che tra i suoi obiettivi è quello di essere il nº1 nella sua grande nazione con il contributo dell'associazione trevigiana che sta operando nell'universo tennistico del tennis, in primis con altre imprese trevigiane, la Diadora e la Bauma Sportimpianti.
(Ermes Brugnaro)