Palazzo Scotti, Martinelli installa l'«ombra» di Mazzotti

Nel giorno della presentazione, a Palazzo Balbi di Venezia, delle manifestazioni per il centenario della nascita di Giuseppe Mazzotti (18 marzo 1907 - 18 marzo 2007), l'artista trevigiano Mario Martinelli offre il suo omaggio al grande uomo di cultura installando oggi a Palazzo Scotti in via Toniolo(in foto) , già storica sede dell'allora Ente provinciale per il turismo, l'«ombra» di Giuseppe Mazzotti, che salvò l'antico palazzo dalla distruzione postbellica.
L'opera di Martinelli è stata commissionata dalla Fondazione intitolata a Mazzotti. «Renzo Piano dice che la città è una 'sensazione" data dai segni lasciati dai suoi cittadini eminenti - dice l'artista - Mazzotti, come già Comisso, è senz'altro uno di questi. E la loro 'ombra" resta a dire che la citta conserva con gratitudine le impronte che hanno lasciato».