Perdita di gas, pompieri al «Sestin»

Una perdita di gas al ristorante El Sestin fa scattare l'allarme. Il noto locale trevigiano di piazzale Burchiallati era chiuso da appena due giorni, quando la titolare della gelateria accanto ha segnalato un odore sospetto. Preoccupata per il persistere dell'odore di gas, il giorno di Ferragosto ha chiamato i vigili del fuoco. I pompieri hanno cosi eseguito un sopralluogo nel ristorante e alla fine il tubo difettoso è stato trovato. In realtà, non si trattava di una vera e propria fuga di gas, ma di una piccola perdita che a causa della chiusura del locale aveva però amplificato gli effetti. L'odore era infatti arrivato fino a locale accanto scatenando l'allarme della commerciante e l'arrivo dei vigili del fuoco.
Avvertito, il proprietario del ristorante è subito rientrato a Treviso. La perdita comunque non avrebbe creato alcun pericolo per i residenti. Riparato velocemente il danno, ieri sera aveva già riaperto. In questo periodo, aumentano le chiamate per fughe di gas e perdite. Per questo, i vigili del fuoco raccomandano che prima di partire per le ferie di staccare l'erogazione del gas.