Arredo: le idee di Trevilana

Trevilana nasce nel 1916 in un iniziale insediamento produttivo in provincia di Treviso, come attività di cardatura e filatura della lana. Nel dopoguerra lo spostamento a Treviso città ha fornito l'impulso per la crescita e l'espansione nel settore dei prodotti di qualità elevata per l'arredamento domestico. L'esperienza, l'impegno, la tecnica di allora sono cresciute con gli anni, fino a diventauna grande ricchezza: una specificità unica ed irriproducibile. Dopo più di 80 anni di lavoro sempre fedeli al medesimo settore, Trevilana guarda al futuro con la sicurezza di chi ha radici profonde ed utilizza con tranquillità materiali innovativi, idee e design moderni, stimoli provenienti da altre culture, grazie anche all'organizzazione e dinamicità dell'azienda e dello staff. Trevilana continua testardamente e con molta soddisfazione, realizzando i prodotti con i migliori materiali presenti nel mercato mondiale, sempre da selezionati e lavorati nel laboratorio di Treviso, affiancandosi a produttori diretti con le stesse idee riguardo alla qualità. Produzione artigianale e selezione accurata di materassi, piumoni, futon, tatami, mobili orientali, linea baby, accessori. Per esempio, Trevilana offre una ampia linea di materassi dalle diverse caratteristiche, accumunati dall'utilizzo delle migliori materie prime, dalla lavorazione artigianale e dalla possibilità di personalizzazione e di corredarli con moltissimi accessori (dai guanciali ai coprimaterassi). I prodotti utilizzano materie di prima qualità. Cosi la Lana merino, originaria dalla Nuova Zelanda, tra le migliori lane per trapunte e coperte, la Piuma e il piumino: di provenienza nord Europea, lavato molte volte in acqua, centrifugato per espellere tutta l'umidità rimasta, asciugato in apposite autoclavi e messo in forno ad una temperatura base di +140º fino ad arrivare a +160/5º; ogni piumone è accompagnato da apposito certificato di analisi. Il piumino accumula aria: non è il piumino in se che scalda e protegge dal freddo, ma l'aria catturata e contenuta nei suoi interstizi che consente l'isolamento dagli sbalzi della temperatura esterna, poiché il piumino è un isolante termico naturale, dimostra capacità d'immediato assorbimento ed evaporazione dell'umidità. Il piumino è un materiale groscopico e in pratica può assorbire fino al 33% d'umidità rispetto al suo peso senza trasmettere sensazioni d'umido-bagnato: è un materiale termoregolatore, poiché nell'assorbire l'umidità sviluppa calore evitando bruschi fenomeni di raffreddamento o surriscaldamento, ed infine il piumino possiede una caratteristica idrorepellente: è isolante poiché l'aria trattenuta negli interstizi delle fibre e filamenti creano una barriera che impedisce lo scambio termico. Il Futon è un materasso di antica origine giapponese nato oltre 2.500 anni fa e viene usato ancora oggi secondo la sua funzione originaria, ovvero quella di materasso che la notte viene sdraiato su stuoie di paglia (Tatami), e durante il giorno arrotolato e riposto in armadio per fare spazio alle attività domestiche. Il suo nome deriva infatti da questa usanza: «futon» significa infatti materasso che si arrotola. In occidente, per praticità, il futon viene appoggiato su basi di legno o su letti bassi con Tatami in quanto nella nostra società non è diffusa l'abitudine di togliersi le scarpe negli interni. La sua composizione esclusivamente vegetale (cotone) comporta l'assenza di acari e batteri. Trevilana li realizza solo su ordinazione. Alcuni esempi, per raccontare Trevilana (0422.230309).