E Bosi si trova di fronte una bella Primavera

La rivoluzione della prima squadra ha coinvolto anche la Primavera, impegnata nel torneo di Viareggio, che passa di mano: Diego Bortoluzzi cede lo scettro a Giovanni Bosi, che attende solo l'investitura della società nel quartier generale di Camaiore. Sarà lui a guidare Carcuro e soci da qui a fine stagione, cominciando proprio dalla vetrina più importante, gli ottavi di finale della coppa Carnevale: Treviso - Newcastle si disputerà oggi alle 15 allo stadio dei Pini di Viareggio. Un battesimo di fuoco per l'ex mediano biancoceleste, che ha già grande confidenza con i ragazzi, avendo sostituito Bortoluzzi quando Coverciano lo richiamava all'ordine. «La squadra è andata benissimo nelle prime tre gare - ha spiegato Bosi - anche se ha speso molto e ha impiegato questi giorni per recuperare. Ma sta bene, il morale è alto. Si sa che ogni partita è una lotteria, siamo arrivati alla fase ad eliminazione diretta, proviamo ad andare avanti». Non sono previsti stravolgimenti rispetto alla formazione base, mister Bosi dovrebbe proseguire nel solco tracciato da Bortoluzzi, consolidando quindi gli schemi ma, eventualmente, compiendo scelte diverse a seconda della disposizione in campo. Per il Treviso, grande rivelazione della fase a gironi, c'è la possibilità di proseguire nel torneo. «Il Viareggio è un'occasione importante per mettersi in mostra - continua Bosi - non nascondiamo che nel settore giovanile si lavora per formare giocatori, chi è in Primavera è a un bivio, questa è l'occasione giusta per sfruttare al massimo la situazione». Di fronte ci sarà il Newcastle, una big del calcio inglese (Shearer e Owen vi dicono niente?). I bianconeri sono arrivati al secondo posto nel loro raggruppamento dietro all'Empoli schiacciasassi (che se la vedrà con la Juve detentrice), vincendo 1-0 con l'Avellino, 2-0 con l'Inter Boston e pareggiando 3-3 con i toscani. Attenzione particolare a Carroll (che dovrebbe partire dalla panchina) e a Finnigan, autori rispettivamente di due e tre reti, ma non ci sarà Cowan, squalificato. «Non li conosciamo a menadito - chiude Bosi - ma si tratta della tipica squadra inglese, forte fisicamente, non certo timida nei contrasti e abbastanza rapida sulle fasce. Ce la giochiamo».
Si gioca:Viareggio, stadio dei Pini, ore 15, diretta su SportItalia.
Treviso (4-3-1-2):Frison; Martina, Ziliotto, Fabris, Martin; Carcuro, Fonjock, Mineo; Russotto; Pablo, Acquafresca. All. Bosi.
Newcastle (4-4-2):Cook; Baxter, Cave, Edgar, Huntington; Gate, Aitkin, Finnigan, Troisi; Critchlow, Barman. All. Lamb.
Arbitro:Pinzani di Empoli. (m.g.)