Centro storico vietato ai cani

TREVISO. Centro storico vietato ai cani. Lo ha deciso la giunta comunale, con un'ordinanza firmata ieri dal sindaco Gobbo, su sollecitazione di Gentilini. Dall'11 luglio e per sei mesi di prova, chi violerà il divieto rischierà una multa fino a 516 euro. Già nei prossimi giorni verranno installati nell'area off limits i cartelli «Vietato ai cani». Subito polemica dall'opposizione e dalle associazioni.
Gli animalisti promettono manifestazioni di protesta. L'opposizione tuona: misura inutile e repressiva. L'area dove sarà vietato passeggiare o anche solo passare con cani è quella di Calmaggiore, via Cal Maggiore, piazza dei Signori, via XX settembre, corso del Popolo (fino a via Cadorna), piazza Indipendenza, via Indipendenza, via Martiri della libertà (tutto il tratto), piazza Carducci, Loggia dei Cavalieri, piazza Crispi, vicolo Broli, vicolo San Michele (nella foto, un cane «illustre»: quello di Ricky Pittis).
SANTI A PAGINA 15