C'è un sito Internet

ODERZO.Si chiama «www.favrin.net/speranza oppure www.unasperanzaperfrancesca.tk».
E' il sito Internet dedicato a Francesca, la piccola vittima di Unabomber, ideato da un veneziano, Gabriele Favrin. «Ho dedicato a Francesca una pagina web - dice Favrin - in cui esorto i visitatori a pregare per la sua ripresa e a scrivere un messaggio di speranza». Questo sito, aperto in maggio, pare sia stato visitato da oltre duemila navigatori, dall'Italia, dagli Stati Uniti, dal Canada, dal Brasile, dal Giappone e dalla Corea.
«Hanno scritto parole d'affetto e di sostegno- dice Favrin - rivolgendosi direttamente alla bambina, pur sapendo che non non ho modo di fargliele pervenire: il sito rappresenta soltanto un gesto di solidarietà e un invito alla preghiera».