“La Monte Cauriol” ritorna a casa

di Luciano Chinetti wCAVALESE Con l’acquisto di quasi 5 ettari di terreno forestale e pascolivo situato al confine del territorio della Magnifica fin sulla linea di cresta del monte Cauriol, nella catena del Lagorai sopra l’abitato di Ziano, acquisto deliberato l’altra sera dal Consiglio dei regolan

NUOVI MODELLI COME ESEMPI PER LA SINISTRA

di Piergiorgio Cattani Perché la sinistra in (quasi) tutto il mondo è in crisi? 20 anni fa governavano Blair, Prodi, Jospin, Clinton… Qualcuno favoleggiava su un possibile “Ulivo mondiale”. Un modo per dire che una nuova sinistra, pronta a veleggiare grazie ai venti propizi della globalizzazione, av

Transgender, via tutele di Obama

ROMA In campagna elettorale non ne aveva fatto un gran punto di principio, anzi. Ma dopo le avvisaglie dei giorni scorsi, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha deciso ufficialmente di revocare le norme indicate da Barack Obama come linee guida antidiscriminazione per proteggere gli student

L’ESTINZIONE È IL DESTINO DEI PARTITI?

Arriva il momento del risveglio. Per cui l’errore non starebbe tanto nell’ignorare la riforma seria di questo paese, ma nell’aver frantumato il sogno delle ideologie contrapposte. Un sogno magico infranto, dunque, poiché gli attori politici non hanno saputo rispettare il galateo formale. Non hanno s

Senza Titolo

VALLE DEI LAGHI Puntualmente come tutti gli anni i 150 soci dell' “Associazione Amici Olivo estremo della Valle dei Laghi” si ritrovano per una cena conviviale, ma soprattutto per fare il punto della loro passione per quel prodotto di nicchia che sa d'antico. Come d'antico sa sempre l'olio di oliva

«Porto pericoloso»: la Juve non si fida

TORINO «Forse il Porto non sarà una squadra di cartello rispetto ad altre che potevamo pescare negli ottavi, ma da parte nostra c’è il massimo rispetto». Così il difensore della Juventus e della Nazionale, Leonardo Bonucci, alla vigilia dal match di andata degli ottavi di finale di Champions League

Senza Titolo

Scontro imbarazzante tra donne a Sanremo. Chi sta con e chi sta contro Caterina Balivo per avere giudicato un'altra donna di spettacolo. Lei che dice? Flavio H. Devo dire che non ho molte occasioni per vedere la tv al pomeriggio. Quindi è capitato, nel tempo, che incrociassi Caterina Balivo tra una

IL PD VITTIMA DELLA CECITÀ DEI DIRIGENTI

di Francesco Jori Marciare divisi per perdere uniti. Dalle origini, la sinistra italiana si ispira al capovolgimento della strategia vietnamita del generale Giap: con il risultato che, lungi dall’essere vincente, si condanna ad essere il Girardengo della politica, come dire l’ eterno secondo. Il tor

MA I CONGRESSI NON LI VINCE L’ITALIA

di ALBERTO FAUSTINI Tutto è ormai liquido, per dirla con il grande sociologo Bauman, citato in queste ore anche da Papa Francesco. E sono liquidi i nostri pensieri, i nostri voti, le nostre scelte, le nostre granitiche incertezze e le nostre assolute eppur precarie certezze. Siamo italiani. Siamo fa

crotone0

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha 6; Toloi 6, Caldara 6.5, Masiello 6.5; Conti 7, Kessie 6.5, Freuler 6, Spinazzola 6; Kurtic 5.5; Petagna 6, Gomez 5.5 (45’st Cristante sv). Allenatore: Gasperini 6. CROTONE (3-4-3): Cordaz 5.5; Ceccherini 6, Dos Santos 5.5 (26’st Nwanko 5), Ferrari 5.5; Rosi 6, Barberis 6

CHE FINE HA FATTO IL PD SPACCATO DAL REFERENDUM

Sbaglierebbe di grosso chi vedesse nelle convulsioni del Partito democratico una delle tante scaramucce cui la sinistra ci ha abituato nella sua storia secolare. Comunque la si rigiri, e quali che ne siano gli esiti, sembra proprio di essere alla vigilia di una svolta storica: già oggi, o domani, po

SE È SOLO UN AFFARE DI DIRIGENTI

di ANDREA SARUBBI C’è chi scomoda Livorno, Gramsci e Bordiga, con la nascita del Partito comunista nel 1921. E chi Saragat, 26 anni dopo, con lo sforzo inutile di Pertini per evitare che una costola dei socialisti desse vita a un nuovo partito. Ma solo il tempo dirà se la probabile scissione nel Pd

Senza Titolo

Ma qual è la conseguenza, nella relazione educativa, per i cinquanta allievi (oggi di Bolzano, domani di Trento) che non possono partecipare allo spettacolo intriso di gender? Come guarderanno quegli allievi ai compagni più fortunati, ai genitori che hanno inteso proteggerli, agli insegnanti che non

Senza Titolo

porfido e dintorni Chiedo spiegazioni a Manuel Ferrari nAll'assemblea sindacale che si è svolta presso il teatro di Lona, il signor Manuel Ferrari (delegato sindacale FILLEA - CGIL) ha invitato i lavoratori a dar retta alle persone competenti quali i sindacalisti presenti e non a un “pegoraro” come

L’ESEMPLARE TRASPARENZA CHE NON PORTA ELETTORI

Le democrazie sono fondate sulla dialettica tra i partiti, che a loro volta vivono di maggioranze e minoranze, scontri e alleanze, fusioni e scissioni. Non sarebbe un evento eccezionale - anzi! - se la sinistra del Pd decidesse di dimettersi dalla “ditta”, come l’ha spesso definita l’ex segretario P

Van Loon vince la Fis di Monte Pora

L’olandese volante Patrick Van Loon, giovane sciatore dello Ski Team Trentino, si è aggiudicato lo slalom speciale Fis Junior di Monte Pora, grazie a due eccellenti manche, concluse con la migliore prestazione di giornata, chiudendo con il tempo complessivo di 1’25”45. Il ragazzo, nato e cresciuto i

Svolta o flop per il partito dilaniato dalle correnti

di BRUNO MANFELLOTTO C’è un abisso tra ciò che è stato e ciò che potrebbe essere, domani o chissà quando. Questa discussione interna al Pd - ieri e oggi nei lavori della direzione, tra un po’ in quelli congressuali - potrebbe condurre a una svolta perfino storica, nella vicenda decennale del Partito