Palermo si mobilita per Carola, in 5 mila alla manifestazione per la capitana

video Palermo si mobilita a sostegno della capitana della Sea Watch, arrestata per “resistenza e violenza contro una nave militare”, e del suo equipaggio. Cinquemila persone hanno partecipato alla marcia solidale organizzata per Carola Rackete da Forum antirazzista, Legambiente e Arci, che ha visto l’adesione di sindacati (Cobas, Cgil, Cisl e Uil), associazioni (Palermo Pride, Udi Palermo, Mediterraneo antirazzista, laici e missionari comboniani, Agesci), organizzazioni politiche (Rifondazione comunista, Sinistra comune) e altre sigle, una cinquantina in tutto. di Giada Lo Porto

Salisburgo, il coro in italiano dei manifestanti a Mattarella: "Antifascismo e Li-ber-tà Ca-ro-la"

video Una manifestazione per la liberazione della comandante della Sea Watch, Carola Rackete a Salisburgo, sotto la casa natale di Mozart, dove si trova in visita il Presidente Sergio Mattarella. Circa una quarantina di attivisti locali si sono radunati all'ingresso del sito storico, urlando slogan come "Libertà per Carola" e "Antifascismo", rigorosamente in italiano. Un cordone di polizia controlla la manifestazione pacifica. Diversi anche gli slogan contro Matteo Salvini. Video di Concetto Vecchio

Sea Watch, Saviano a Salvini: “Definire Carola 'ricca' è una furbata, un giochino lurido"

video "Sono particolarmente infastidito dall’espressione usata da Salvini: 'Ricca Comandante'. È una furbata, un giochino lurido e un attentato alla serietà”. Così Roberto Saviano, a margine della presentazione della nuova 'Smemoranda 2020’ a Casa Emergency a Milano, commenta il linguaggio adoperato dal ministro dell’Interno, nei confronti della Capitana della Sea Watch, Carola Rackete, agli arresti domiciliari per aver fatto sbarcare 40 migranti a Lampedusa. “Ormai la gente ha paura e non si schiera perché teme attacchi social. Se stai con loro fai parte del popolo ma se li critichi diventi élite. Prendere posizione è fondamentale e prima o poi dovremo fare i conti con questa cialtroneria ricattatoria attuata da Salvini", ha aggiunto Saviano. Video di Edoardo Bianchi

Sea-Watch, Carola libera. La Finanza notifica l'ordinanza nella casa che la ospita ad Agrigento

video Il gip Alessandra Vella non ha convalidato l'arresto di Carola Rackete. Davanti all'abitazione in cui la comandante di Sea-Watch ha trascorso una notte e un giorno, un gruppetto di sostenitori ha festeggiato: "Scendi, Carola", ha detto una ragazza che ha portato dei fiori da donare alla capitana. Lei, Rackete, non è ancora scesa. Nell'appartamento è arrivata la Guardia di Finanza che ha notificato l'ordinanza del gip. Davanti all'edificio anche un contestatore: "Salvini è l'unico capitano", ha scritto su un cartello. video di Giorgio Ruta

Sea Watch, Saviano: "Criminale ricattare disperati. Insulti a Carola schifo che nasce da lingua Salvini"

video "Dev’essere nuovamente discusso il trattato di Dublino ma sia Salvini sia Di Maio hanno sistematicamente disertato qualsiasi riunione per riscriverlo e sono le persone che più godono di questa situazione". Così Roberto Saviano, a margine della presentazione della nuova 'Smemoranda 2020’ a Casa Emergency a Milano, ha commentato il caso Sea Watch e l’accoglienza riservata alla capitana Carola Rackete dagli abitanti di Lampedusa. Gli insulti alla capitana "sono uno schifo ma sono figli del linguaggio del ministro dell'Interno che legittima quel tipo di violenza verbale", ha concluso Saviano. Video di Edoardo Bianchi