Europee, Salvini rassicura M5s: "Lealtà a Conte? Confermata e mai messa in discussione"

video "Ho sentito il presidente del Consiglio Conte e ribadisco che la nostra lealtà con il M5s non è mai stata messa in discussione. Non ho una parola prima del voto e una dopo". Così il segretario della Lega Matteo Salvini, commenta il successo dei leghisti come primo partito italiano alle europee. "I 5s sono convinto possano tornare a crescere - ha aggiunto successivamente il ministro dell’Interno, commentando il risultato degli alleati di governo - anche la Lega cinque anni fa prese il 6% e non disperandoci siamo diventati il primo partito italiano".Video di Edoardo Bianchi e Andrea Lattanzi

Europee, Salvini su Lega dietro a Pd: "Milano cresce, ma dobbiamo migliorare"

video "L'elettore ha sempre ragione e se non ti vota sei tu che devi fare meglio". A fronte di comuni come Cavarnia in provincia di Como dove la Lega ha ottenuto l'85% dei suffragi e del computo nazionale del 34%, il risultato di Milano sembra stonare con l'ondata elettorale favorevole al Carroccio. Nel capoluogo lombardo, infatti, Salvini si è dovuto "accontentare" del 27,4%. "Siamo comunque cresciuti del 10% e sapremo pazientare in una città dove - ha spiegato - l'economia cresce a prescindere dalla politica e dai sindaci. Milano è oltre". Video di Edoardo Bianchi e Andrea Lattanzi

Europee, anche il ministro Fontana mostra il rosario: "Lo bacio sempre, non solo per le elezioni"

video "Il crocefisso è simbolo della nostra tradizione. Festeggiamo il Natale perché è la nascita di Gesù e mi preoccupa chi non riconosce questa identità. L'Europa ha un problema di laicismo". Il ministro per la Famiglia, Lorenzo Fontana, dalla sede leghista di via Bellerio a Milano, commenta così le polemiche per il bacio di Salvini al crocifisso dopo il risultato delle europee. Alla domanda se avesse festeggiato anche lui baciando il rosario, Fontana ha risposto: "Lo faccio sempre, non solo per le Europee". E ha mostrato la coroncina ai cronisti. Video Edoardo Bianchi e Andrea Lattanzi

Europee, Salvini bacia il rosario in conferenza stampa: ''Ringrazio chi c'è lassù''

video Matteo Salvini si è presentato in conferenza stampa con in mano il rosario che ha esibito pochi giorni fa, dal palco del comizio di piazza Duomo con gli alleati sovranisti. E nel ringraziare gli elettori per il risultato della Lega, ha baciato il crocifisso. "Non ho affidato al cuore immacolato di Maria un voto o il successo di un partito ma il futuro, il destino di un continente''. Di Andrea Lattanzi e Edoardo Bianchi

Europee, Salvini al M5S: "No regolamenti di conti, mio avversario resta la sinistra"

video Il segretario della Lega e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha voluto rassicurare gli alleati di governo del Movimento 5 stelle durante la conferenza stampa tenutasi nella sede della lega in Bellerio, dove il ministro ha commentato il successo elettorale. ''Non useremo questi consensi per regolamenti di conti interni, l’avversario era e resta la sinistra che ha governato male in Italia e in Europa. Gli alleati di governo sono amici e da domani torneremo a lavorare serenamente cercando di abbassare i toni cercando di applicare il contratto". Di Edoardo Bianchi e Andrea Lattanzi

Europee, dalle finestre della Lega spuntano uovo di Pasqua, canederli infilzati e Alberto di Giussano

video Un uovo di Pasqua del Milan, un canederlo infilzato in una forchetta (come ha precisato Salvini parlando in collegamento telefonico da Mentana), una bandiera sarda e una statua di Alberto da Giussano issata sul balcone dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti. Sono i simboli esposti dalle finestre di via Bellerio, sede della Lega a Milano dopo l'uscita dei primi risultati delle elezioni europee. Poco dopo la diffusione dei primi exit poll, il segretario leghista e ministro dell'Interno Matteo Salvini, è arrivato per seguire lo spoglio assieme a Giancarlo Giorgetti, Claudio Borghi e al ministro per la Famiglia Lorenzo Fontana. Video di Edoardo Bianchi e Andrea Lattanzi