Tagli all'ospedale di Castelfranco, in piazza la protesta dei cittadini

video Ribolle il malcontento sul futuro dell’ospedale di Castelfranco. La Cgil scenderà in piazza domenica al fianco del Comitato Difendiamo il nostro Ospedale, e invita primi cittadini e candidati sindaci a fare fronte comune contro i tagli di reparti e di servizi al San Giacomo, decretati dalla Regione e contenuti nelle nuove schede ospedaliere per riformare la sanità veneta. «Giù le mani dai posti letto» il motto del corteo domenicale che si riunirà alle 16 in piazza Giorgione per difendere il polo sanitario castellano.Prima declassato a ospedale “nodo di rete” con zero posti letto chirurgici, poi classificato come “spoke a due gambe insieme a Montebelluna” mantenendo 20 posti letto fino al 2020 di Chirurgia, mentre per alcune attività di medicina generalista ci sarà un graduale assorbimento da parte dello Iov, ma l’operazione non è stata ancora definita(Video Difendiamo il nostro ospedale- Castelfranco Veneto)