Migranti, Di Maio contro Salvini: " Se pensiamo di fermare i flussi con una carta, ci illudiamo"

video "Se veramente abbiamo il problema di 800mila migranti in Italia, di certo non li fermi con una direttiva che nessuno ha mai ascoltato. Se vogliamo aiutare l'Italia molliamo quei Paesi (che non accolgono i migranti), invece di allearci con essi". Il vicepremier Luigi Di Maio da Abu Dhabi giudica inefficace la direttiva emessa da Matteo Salvini per contrastare l'immigrazione clandestina. "Non è il caso di allearsi con chi vuole che l'Italia diventi il campo profughi d'Europa"  video da Facebook

Alleanze coi negazionisti, Salvini replica a Di Maio: "I ministri lavorino, non polemizzino"

video "Io lavoro, rispondo col lavoro, con i fatti. Questa gente che cerca fascisti, comunisti, nazisti, marziani, venusiani. I ministri sono pagati per lavorare. Io sono pagato per mantenere ordine pubblico e sicurezza. Se invece di polemizzare si lavorasse di più, si sbloccassero cantieri fermi, l'Italia sarebbe un paese migliore". Così il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, risponde da Genova alle parole dell'altro vicepremier Luigi Di Maio, preoccupato per le alleanza della Lega con l'ultradestra. Video: Dire

Governo, Zingaretti: "Esiste una parola per definire Di Maio e Salvini: opportunisti"

video E' quanto ha detto il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti a margine della presentazione dei candidati dem per le elezioni europee a Roma. "Ho cercato sulla Treccani: è 'opportunismo' la parola per definire Salvini e Di Maio. Abbiamo presentato una mozione di sfiducia e così vedremo se i loro litigi sono veri o finti. Dal giorno dopo poi lanceremo una racconta firme perché se ne vadano a casa", ha detto Zingaretti. "La novità di questo momento non è che cosa sta facendo il Pd, la tragica novità è che c'è un 60% di maggioranza che non sta facendo nulla e tiene bloccato il Paese. Questi show sulla pelle degli italiani devono finire", ha concluso. Video di Francesco Giovannetti

Di Maio non va al Cdm e salta il 'Salva Roma', Salvini annuncia stralcio: "Io concordo cose con chi è presente"

video "Abbiamo concordato con il presidente del Consiglio che tutti i comuni che sono in difficolta' vengano aiutati nella stessa maniera, non qualcuno prima o qualcuno dopo", spiega Salvini motivando lo stralcio del Salva Roma dal decreto crescita. "Faremo un provvedimento a parte - continua - ci sono tanti comuni in difficoltà, in dissesto e pre-dissesto, indebitati. Al nord, al centro e al sud. Noi vogliamo aiutare tutti i cittadini e lo faremo con un provvedimento ad hoc che si occupa di comuni". E' un'intesa concertata con Di Maio? "Di Maio non c'eè in Cdm, io l'ho concordata con chi c'è, con gli assenti è difficile concordare". Video di Cristina Pantaleoni

Sicurezza, Di Maio incalza Salvini: "Problema vero sono i rimpatri, non le circolari"

video "Le circolari lasciano il tempo che trovano, anche noi al ministero del Lavoro ne firmiamo tante". Luigi Di Maio sembra liquidare così la polemica sulla direttiva emanata dal ministro dell'Interno Salvini sulle Zone Rosse, e che permetterebbe ai prefetti di sostituirsi ai sindaci con ordinanze antidegrado. "Il problema vero - rilancia Di Maio da Unioncamere - non sono le indicazioni ai prefetti, ma i rimpatri, altrimenti a forza di circolari si rischia di perdere il focus dell'obiettivo". "Sulla questione dei prefetti - aggiunge - preferisco comunque che a decidere su una città siano quelli eletti e non ci siano imposizioni dall'alto su delle direttive che lasciano il tempo che trovano".video di Camilla Romana Bruno

Siri indagato, Di Maio: "Dovrebbe dimettersi dal governo. Linea intransigente"

video "Se i fatti sono questi il sottosegretario Siri si deve dimettere dal governo". Sono parole chiare e decise quelle del ministro Di Maio dopo aver appreso la notizia del sottosegretario Armando Siri indagato per corruzione. "Va bene aspettare il terzo grado di giudizio ma c'è una questione morale e se c'è un sottosegretario coinvolto in un'indagine così grave non è più una questione tecnico-giuridica ma morale e politica", continua il vicepremier a margine di un evento di Unioncamere. "Non so se Salvini concorda con questa mia linea intransigente ma il mio dovere è tutelare il governo. Credo che anche a Salvini convenga tutelare l'immagine della Lega. Se poi Siri si rivelerà innocente saremo pronti a riammetterlo tra noi", ha concluso. Video di Camilla Romana Bruno

Morte Bordin, lo sfogo di Sgarbi in Aula: ''I 5 stelle che ora lo piangono hanno chiuso Radio Radicale''

video "C'e' un limite all'indecenza - ha attaccato - piangono Bordin ma chiudono Radio radicale. Allora, o la riaprono e rinnegano le stupidaggini di Crimi e Di Maio, oppure non ha senso il loro pianto, verso uno che hanno umiliato. Tutto questo mentre ogni parlamentare del Movimento versa, ogni mese 300 euro alla piattaforma Rousseau. Soldi di Stato che vengono dati a un privato. E' una cosa che indigna, la scelta di Crimi e Di Maio e' indegna. Si vergognino" ha concluso Sgarbi. Cosi' Vittorio Sgarbi, deputato del gruppo Misto, intervenendo in aula alla Camera in ricordo del giornalista di Radio Radicale, Massimo Bordin. di Cristina Pantaleoni

Salvini: "Di Maio? Su porti e confini decido io. A lui non do lezioni su crisi aziendali ferme sul suo tavolo"

video "I porti restano chiusi". Il ministro dell’Interno Matteo Salvini, durante la conferenza stampa organizzata nella Prefettura di Monza, ha commentato così le parole dell'altro vicepremier, Luigi Di Maio, che sulla chiusura dei porti ha sostenuto che si tratta di una "misura occasionale". Poi Salvini ha aggiunto: "Pretendo rispetto: lui si occupa di lavoro e io non gli do lezioni su come affrontare le crisi aziendali ferme sul suo tavolo". di Edoardo Bianchi