Festa della donna, a Bari la Cgil raccoglie le storie delle lavoratrici migranti

video Storie di spose bambine, di donne violate e violentate, nei diritti e nella dignità, fuggite da conflitti, miseria, mutilazioni, abusi. In occasione della giornata Internazionale della donna, la Cgil ha voluto incontrare una rappresentanza di donne di diverse etnie e religioni, alcune ospiti del Cara di Bari, altre professioniste integrate nel tessuto produttivo e sociale barese da anni, "per ribadire che non sono sole e che noi lottiamo insieme a loro e alle loro famiglie per rivendicare diritti spesso dimenticati"