Senza Titolo

ROMA Chi lo ha conosciuto bene racconta che a Giulio Andreotti i funerali di Stato non erano mai piaciuti. Non per gli altri, tantomeno per lui. L’uomo che ha simboleggiato e assommato in sé il potere della Prima Repubblica, che ha visto la nascita della Seconda e sperava vedere la Terza