Vertice di governo, battibecco Gruber-Salvini. La giornalista: "Non mi costringa a toglierle l'audio"

video "Non mi costringa a toglierle l'audio". Così Lilli Gruber durante un intervento di Matteo Salvini nel corso dell'appuntamento serale a Otto e mezzo. Causa del battibecco è stata una domanda della giornalista al vicepremier: "Di Maio chiede a gran voce un vertice. Quando ci sarà?". Salvini sembra irritarsi alla domanda, affermando di essere da mesi bersaglio di molte trasmissioni, tra cui quella condotta da Lilli Gruber. "Da mesi dicono che sono un fascista, un nazista, un troglodita". La giornalista interviene affermando: "In questa trasmissione non abbiamo mai dato epiteti o aggiunto aggettivi di questo tipo alla sua persona".  video LA7 / Otto e mezzo