Versilia, benvenuti a Pruno dove il sole sorge attraverso il monte

video A pochi chilometri da Pietrasanta e dalle spiagge affollate della Versilia si trova Pruno, una frazione di pochi abitanti che fa parte del Comune di Stazzema (Lucca). Il borgo offre scorci suggestivi con abitazioni in pietra e una pieve romanica ed è conosciuto soprattuto dagli escursionisti e dagli amanti della natura. Da Pruno infatti partono sentieri che conducono al Monte Nona, al Procinto e al Monte Forato. Quest’ultimo offre uno spettacolo unico soprattutto durante il solstizio d’estate, quando molte persone si radunano per ammirare il sole che sorge e sembra incastonarsi nel foro che gli dà il nome (video a cura di Martina Tartaglino)

Versilia, benvenuti a Pruno dove il sole sorge attraverso il monte

video A pochi chilometri da Pietrasanta e dalle spiagge affollate della Versilia si trova Pruno, una frazione di pochi abitanti che fa parte del Comune di Stazzema (Lucca). Il borgo offre scorci suggestivi con abitazioni in pietra e una pieve romanica ed è conosciuto soprattuto dagli escursionisti e dagli amanti della natura. Da Pruno infatti partono sentieri che conducono al Monte Nona, al Procinto e al Monte Forato. Quest’ultimo offre uno spettacolo unico soprattutto durante il solstizio d’estate, quando molte persone si radunano per ammirare il sole che sorge e sembra incastonarsi nel foro che gli dà il nome (video a cura di Martina Tartaglino)

Mondiali paralimpici di sci, Bertagnolli-Casal collezionano medaglie: un altro oro in slalom

video Dopo l'argento nel gigante, la coppia azzurra composta da Giacomo Bertagnolli-Fabrizio Casal ha conquistato anche l'oro in slalom. È successo a Kranjska Gora, in Slovenia, durante la prima parte dei Mondiali paralimpici di Sci. Il conto totale delle medaglie ai Mondiali della coppia delle Fiamme Gialle - che si cimenta nella categoria visually impaired - sale così a quota 5: due ori (super combinata 2017 e slalom 2019), due argenti (gigante 2017, gigante 2019) e un bronzo (superG 2017). "Un altro fantastico successo per questi due atleti così giovani ma già così vincenti. Meritano un grandissimo applauso e i complimenti di tutti”, ha detto il presidente del comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli. Dal 29 gennaio al 1 febbraio appuntamento in Friuli, a Sella Nevea, per la seconda parte di questi Mondiali con il programma gare delle discipline veloci.di Sara FicocelliVideo a cura di Martina Tartaglino