Iss, Parmitano primo capitano italiano: "Grazie al mio paese che mi ha permesso di essere qui"

video Con il suono della campana a bordo della Stazione Spaziale Internazionale si è ufficializzata la consegna del comando della base spaziale orbitante all'astronauta italiano Luca Parmitano. Nel corso di una breve cerimonia il comandante uscente, il cosmonauta Alexei Ovchinin, ha affidato i prossimi tre mesi di missione in orbita intorno alla Terra a Luca Parmitano. "Oggi spenderò poche parole per raccontare questa giornata - ha detto Parmitano - una di queste è senz'altro 'gratitudine'. Non solo nei confronti di tutti voi - ha detto rivolgendosi agli altri membri dell'equipaggio - ma anche nei confronti di tutti quelli che hanno lavorato e mi hanno permesso di raggiungere questo obiettivo". "Sono veramente grato - ha aggiunto - al mio paese, al sistema che mi ha permesso di essere qui: l'istruzione, la scuola, l'Accademia Aeronautica, l'Aeronautica militare e tutte le persone che hanno partecipato alla mia formazione e alle quali oggi va tutto il mio ringraziamento". Video Nasa

Iss, Parmitano primo capitano italiano: "Grazie al mio paese che mi ha permesso di essere qui"

video Con il suono della campana a bordo della Stazione Spaziale Internazionale si è ufficializzata la consegna del comando della base spaziale orbitante all'astronauta italiano Luca Parmitano. Nel corso di una breve cerimonia il comandante uscente, il cosmonauta Alexei Ovchinin, ha affidato i prossimi tre mesi di missione in orbita intorno alla Terra a Luca Parmitano. "Oggi spenderò poche parole per raccontare questa giornata - ha detto Parmitano - una di queste è senz'altro 'gratitudine'. Non solo nei confronti di tutti voi - ha detto rivolgendosi agli altri membri dell'equipaggio - ma anche nei confronti di tutti quelli che hanno lavorato e mi hanno permesso di raggiungere questo obiettivo". "Sono veramente grato - ha aggiunto - al mio paese, al sistema che mi ha permesso di essere qui: l'istruzione, la scuola, l'Accademia Aeronautica, l'Aeronautica militare e tutte le persone che hanno partecipato alla mia formazione e alle quali oggi va tutto il mio ringraziamento". Video Nasa