Europee, Zingaretti: "Reato è apologia di fascismo, non apologia di antifascismo"

video "Cosa sarà l'Italia fra vent'anni se permetteremo che si ripeta una sospensione come quella della professoressa di Palermo?". Il segretario del Pd Nicola Zingaretti, chiudendo la campagna elettorale a Milano, a questo proposito parla di "deriva" in atto nel paese. "Ricordiamo a chi lo ha dimenticato che - ha aggiunto - in Italia è esiste un reato e si parla apologia di fascismo, non apologia di antifascismo. Se lo ricordi chi mette in pericolo la libertà dei docenti della nostra scuola pubblica".video di Andrea Lattanzi

Lega, Giorgetti a Maroni: "Parla di me a intermittenza, alle volte bene, altre male"

video "Parla a intermittenza, dice su di me talvolta cose positive, altre negative". Così il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti replica all'uscita su l'Espresso dell'intervista all'ex segretario della Lega Roberto Maroni, che ha parlato del numero due del Carroccio come "uomo strategico" e dalla cui volontà "dipenderà la tenuta del governo dopo le elezioni". "No, non dipenderà da me", ha risposto ai cronisti a margine di un incontro a Induno Olona (VA). Giorgetti ha anche negato, nuovamente, la possibilità di un rimpasto nell'esecutivo indipendentemente dall'esito delle elezioni europee. Video di Andrea Lattanzi

Dl Sicurezza, Zingaretti: "Multare chi salva vite umane ci riporta ad Auschwitz"

video "Dentro quella proposta c'è la rimozione della civiltà europea che abbiamo costruito dal dopoguerra. Noi vogliamo l'Europa della democrazia, non quella di Auschwitz, che ripropone il disprezzo della vita". Sebbene nell'ultima versione del decreto sicurezza bis sia scomparso il riferimento diretto alle sanzioni da 3.500 a 5.500 euro per ogni straniero soccorso in mare, il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti, a Milano per la chiusura della campagna elettorale, punta il dito contro "quell'idea irrealizzabile", oggi tradotta, stando alle bozze, in una sanzione da diecimila e cinquantamila euro per chi trasgredisce il divieto di oltrepassare le acque territoriali italiane. "Tutto nasce da Auschwitz - ha proseguito Zingaretti - ovvero dall'idea che un uomo può decidere sulla vita e la morte di un altro essere umano"video di Andrea Lattanzi

Europee, Zingaretti: "Governo sta distruggendo l'Italia. Chi vota Cinque Stelle vuole altri 4 anni di Salvini: noi no"

video "Salvini ha iniziato a distruggere l'Italia perché sono crollati pil e fatturato delle aziende ed è aumentata la disoccupazione. Non si può non andare a votare perché altrimenti questo paese è a rischio". Il segretario del Pd Nicola Zingaretti, a Milano per la chiusura della campagna elettorale del Partito Democratico, si rivolge così agli elettori in vista del voto di domenica. "Chi vota Di Maio e Cinque Stelle - ha proseguito - vuole Salvini ministro dell'Interno per altri 4 anni, noi no". Sull'eventualità di una convergenza coi pentastellati, Zingaretti resta categorico: "No, ma questa volta saranno gli italiani a decidere e decideranno per cambiare" Di Andrea Lattanzi

Europee, Beppe Sala: "Credo in Dio ma non sbandiero rosari". E legge una preghiera del cardinal Martini

video "Amo Milano, amo l'Italia, amo l'Europa. Credo in Dio ma non sbandiero rosari perché Dio non può essere schierato". Il sindaco di Milano Giuseppe Sala, intervenuto per la chiusura della campagna elettorale del Pd, critica così la scelta del segretario della Lega Matteo Salvini di mostrare un rosario sul palco di piazza Duomo alla manifestazione sovranista del 18 maggio. "Preferisco pregarlo assieme agli uomini e alle donne di buona volontà", ha detto Sala, proseguendo poi leggendo la "preghiera per l'Europa" del cardinal Carlo Maria Martini, che è stato, prima di morire, arcivescovo di Milano dal 1979 al 2002video di Andrea Lattanzi