Orsoni: ordinamento regionale da rivedere

«L'iniziativa della Regione Veneto di impugnare la legge istitutiva delle Città metropolitane e di riforma delle Province (la cosiddetta legge Delrio )», scrive nella sua nota il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, «è la prova dell'arretratezza culturale delle forze politiche di centrodest

«Assumiamoci le nostre colpe»

PADOVA «Domani sera, alla direzione regionale del mio partito, dirò tutto quello che penso, senza fare sconti». Franco Bonfante, vicepresidente del Consiglio regionale del Veneto, chiede al Pd la massima trasparenza in ordine all’indagine sul Mose. Dopo una prima valutazione sull’esito dei

Orsoni sospeso dalla carica di sindaco

VENEZIA. Giorgio Orsoni, posto agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta sul Mose, è stato sospeso dalla carica di sindaco di Venezia. Lo ha deciso il prefetto, Domenico Cuttaia, sulla base della ordinanza ricevuta dalla Procura. La sospensione, ricorda la Prefettura, è un atto d

Endrizzi: «Ripensare le grandi opere»

PADOVA Giovanni Endrizzi, senatore padovano del Movimento Cinque Stelle, non si sottrae a una riflessione sull'arresto del primo cittadino di Venezia Giorgio Orsoni, che è stato assegnato ai domiciliari. «Come componente della commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama», afferma E