I migliori anni - De Michelis: ''I miei '80 tra Craxi, nani e ballerine''

video E' stato il ministro degli Esteri che ha firmato per l'Italia il Trattato di Maastricht e che ha assistito alla caduta del muro di Berlino. Ma molti lo ricordano come il ministro che andava in discoteca, amava le belle donne e portava i capelli lunghi. Gianni De Michelis, dopo il coinvolgimento in Mani Pulite e l'addio all'attività politica, vive ai Parioli, circondato dai libri. "All'Italia di oggi servirebbe l'ottimismo degli Anni Ottanta"(di Francesco Gilioli e Antonio Nasso)Le immagini che appaiono durante l'intervista sono tratte da "Ritratto di un Ministro degli Esteri fuori dalle norme", realizzato per la televisione tedesca SUDDEUTSCHE RUNDFUNK nel 1992. visibile qui