Padre Rock, sui corsi di formazione indagine dell’Ordine dei medici

article C'è un terzo fronte nel caso che vede al centro don Paolo Spoladore, indicato da una donna come padre di un bambino di sette anni. L’Ordine dei medici di Padova ha deciso di aprire un’istruttoria formale sulle lezioni tenute dal sacerdote a Santa Maria di Sala. Si vuole valutare se vi siano implicazioni medico-professionali non conformi alla prassi deontologica visto che vi partecipa anche un medico

Padre Rock, un business da 770 mila euroCorsi super-blindati con cento iscritti

article C'è un body-guard all’ingresso dell'aula a Santa Maria di Sala dove don Paolo Spoladore, noto come Padre Rock, il sacerdote che una cinquantenne padovana indica come il padre di suo figlio e altri definiscono "un santone", tiene il suo corso di formazione. “Entrano solo gli iscritti”, dice. Dentro ci sono cento persone che hanno versato 240 euro a testa. Nel 2008 il bilancio della società Usiogope, che gestisce i corsi, ma anche dischi e libri di Padre Rock aveva un bilancio di 900 mila euro, con ricavi per 770