Palermo, Fiammetta Borsellino: "Dopo incontro con Bonafede mesi senza risposte"

video Chiede verità Fiammetta Borsellino, la figlia del magistrato ucciso nel '92. "Il 19 luglio ho avuto un incontro con il ministro della Giustizia, mi è stato detto che si sarebbero aperti gli archivi del Sisde, ma sono passati mesi senza avere risposte di nessun tipo". Lo ha detto a margine di un incontro alla Feltrinelli di Palermo sul depistaggio della strage di via D'Amelio con il presidente della commissione regionale antimafia Claudio Fava che ha presentato poche settimane fa la relazione conclusiva sul caso e il procuratore generale Roberto Scarpinato. "Perché chi sa, come i fratelli Graviano, non parla?", ha detto il magistrato. di Giorgio Ruta