Gruber a Di Battista: "Se siete come Alice nel paese delle meraviglie non candidatevi a governare. Studiate prima"

video Durante l'ultima puntata di Otto e Mezzo, trasmissione condotta da Lilli Gruber in onda su La7, l'esponente del M5S Alessandro Di Battista ha sostenuto che "nella vasca di squali della politica italiana, noi siamo brave persone che si sono rinchiuse nei Ministeri tentando di risolvere una serie di problemi". Un'affermazione cui la giornalista ha replicato: "Lei non mi può dipingere i rappresentanti del suo partito come delle brave persone che sono un po' come 'Alice nel paese delle meraviglie': se siete così non vi candidate a governare. Studiate prima, poi forse andate al governo".  Video: La7

Camorra, colpo al clan Di Lauro: 13 arresti

video I carabinieri del Ros e del reparto operativo di Napoli hanno eseguito 13 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di indagati ritenuti affiliati al clan Di Lauro e soggetti appartenenti a clan alleati come Vinella Grassi, che avrebbero commesso delitti per conto dei Di Lauro. L'ordinanza è stata emessa dal gip di Napoli, in seguito ad indagini della Dda.Le attività di indagine - fondate su dichiarazioni di collaboratori di giustizia, intercettazioni e riscontri - hanno consentito di ricostruire l'organigramma del clan attuale e, soprattutto, l'evoluzione del ruolo di Marco Di Lauro, catturato il 2 marzo scorso dopo quasi quindici anni di latitanza, nonché l'articolazione militare ed in parte economica, con il riciclaggio dei proventi illeciti della consorteria.carabinieri

Camorra, clan Di Lauro: guardaspalle prova il mitra in strada davanti alla casa del boss

video Più volte guarda l'arma da guerra che ha, la maneggia, poi la carica e scarica. Guarda ogni auto che passa, e chi è al volante già sa che se passa davanti casa del boss Salvatore Di Lauro non deve né accelerare troppo, né rallentare troppo. Lui è lì a fare la guardia armata, come un militare davanti a un obiettivo sensibile. È Salvatore Aldo ad avere il compito di proteggere la vita e i beni di Salvatore detto 'il terremoto', figlio del capoclan Paolo Di Lauro, fratello di Cosimo, Marco, Antonio, e Nunzio,la dinastia criminale che negli anni ha prima conquistano Mugnano, poi i quartieri di Napoli di Secondigliano e Scampia, fino a cedere spazio agli scissionisti del clan Amato-Pagano nella feroce faida del 2004-2005 in cui furono uccise quasi 90 persone in meno di sette mesi. Da qualche tempo però il clan è tornato in auge perchè i fratelli Di Lauro, ad eccezione di Cosimo in carcere dal 2005 e Marco preso a marzo scorso dopo 15 anni di latitanza, sono tutti liberi. E come fece il padre, così hanno fatto loro: hanno cercato di stare in silenzio e fare affari. Così una telecamera dei Ros dei carabinieri inquadra Salvatore Aldo (anche lui arrestato nella retata di questa notte che ha portato in carcere 13 persone delle 15 destinatarie di misura cautelare) maneggiare una mitraglietta Uzi; è davanti alla casa del boss nel rione dei Fiori a Secondigliano, meglio conosciuto come 'il terzo mondo', un dedalo di vicoli che ricordano tanto il centro antico di Napoli ma che invece nascondono a ogni angolo piazze di eroina, kobret, e hashish. Solo in quella zona, quindi senza Scampia e la Vanella Grassi, i guadagni sono di circa un milione di euro al mese, tra spaccio ed estorsioni.carabinieri

Sea Watch, l'appello della comandante: "Dobbiamo far sbarcare i migranti il prima possibile"

video "Abbiamo immediata necessità di sbarcare queste persone in sicurezza il prima possibile" poiché la loro situazione è sempre più precaria. E' l'appello che arriva dalla comandante della Sea Watch 3 Carola Rackete che dallo scorso 14 giugno si trova al largo di Lampedusa senza poter entrare nelle acque territoriali italiane. Il ministro Salvini, dice la donna in un video pubblicato su Twitter, "ha emanato un nuovo decreto legge che ci impedisce di entrare nelle acque territoriali, in contrasto con la legge del mare". Ma "in questo modo non abbiamo alcuna opzione per sbarcare le 43 persone ancora a bordo, che sono sempre più preoccupate del loro futuro" e della possibilità di scendere a terra. Inoltre, conclude la comandante, "il rollio della nave è costante, ogni giorno, e ci sono problemi di disidratazione".  Video: Twitter/Sea-Watch Italy

Vistarino, colpo Griffini è lui il nuovo bomber

VISTARINO. «Abbiamo completato al 99% la costruzione della nuova rosa per il campionato di Promozione». A spiegarlo è Graziano Gelfi in occasione della tre giorni di stage voluta dal tecnico del Vistarino, dominatore dell'ultima stagione di Prima categoria e neopromosso appunto in Promozione. «il fu

Giro di Svizzera: Viviani concede subito il bis

EINSIEDEIN (SVIZZERA). Elia Viviani ha vinto la quinta tappa del Giro di Svizzera, la Munchenstein-Einsiedeln di 177 km. Il velocista della Deceuninck-QuickStep, già vincitore della frazione dell'altro ieri, si è imposto in volata davanti allo slovacco Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) e al belga Jasper

Senza Titolo

PAVIA. In Europa ci sono 20 milioni di minori abusati, milioni di video pedopornografici in circolazione. Da trent'anni don Fortunato Di Noto (prete siciliano nato ad Avola nel 1963) insieme alla sua associazione Meter onlus si occupa di violenze sui minori. Le "periferie digitali" sono divenute la

Da non perdere

Giuseppe Battiston porta in scena al Fraschini il 3 e 4 dicembre ÂŤWinston vs ChurchillÂť. L'attore veste i panni dello statista britannico, uno dei protagonisti della storia del '900 ma allo stesso tempo personaggio complesso e controverso.