Dessena, un capitano dal cuore d’oro

Daniele Dessena capitano in campo e fuori. Sabato alla fine della partita, insieme a un altro grande protagonista della partita, Diego Farias, è andato a salutare un folto gruppo di bambini ospitati nello stadio grazie a un’iniziativa del Cagliari calcio. Poi Dessena è salito nel settore occupato da

Bilotta soddisfatto: Dovevamo ripartire

SASSARI Bisognava ripartire, non aveva altra scelta la Torres. E questa vittoria riporta il sorriso in casa rossoblù. Con Pino Ferazzoli squalificato, a guidare la squadra dalla panchina è toccato a Michele Bilotta. «Sono contento per questa vittoria – dice il vice allenatore rossoblù –. Abbiamo com

«Il Perugia dirà di che pasta siamo fatti»

di Roberto Muretto wCAGLIARI «Non dobbiamo mai staccare la spina. Quando abbassiamo il livello di attenzione subiamo gol. Alla lunga può diventare un problema». Massimo Rastelli non cerca il pelo nell’uovo dopo una vittoria così roboante nel punteggio. Mette l’accento su un difetto di una squadra ch

Nainggolan: «Siamo primi, lo meritiano»

«Dopo le critiche per il pareggio in Champions, abbiamo risposto alla grande sul campo. Quella di oggi è una vittoria importante: abbiamo fatto quello che dovevamo fare e ora siamo primi in campionato. Godiamoci questo successo; poi penseremo subito alla prossima: già mercoledì saremo di nuovo in sc

Senza Titolo

BARISARDO2 ARITZO1 BARISARDO: Masia, Pistis, Atzeni (72' Mameli C.), Deplano, Canzilla, Murgia, Arras (79' Mameli A.), Mascia (53' Guiso), Angioni, Barrili, Boi. All. Salvatore Mereu. ARITZO: Taccori, Moro E., Lungi, Loi, Carboni, Figus, Mameli M., Pibiri, Stara, Secci, Succu (32' Moro R.). All.: Pi

Dybala c’è, la Juve stende l’Atalanta

TORINO Con i tre punti della vittoria (2-0) sull'Atalanta, la Juventus risale nel gruppone di metà classifica e lascia quel 14° posto «inaccettabile», come aveva tuonato all'assemblea degli azionisti il presidente Andrea Agnelli. La rimonta, giurano i campioni d'Italia, è «cominciata». Il grande pro

«Il Perugia dirà di che pasta siamo fatti»

di Roberto Muretto wCAGLIARI «Non dobbiamo mai staccare la spina. Quando abbassiamo il livello di attenzione subiamo gol. Alla lunga può diventare un problema». Massimo Rastelli non cerca il pelo nell’uovo dopo una vittoria così roboante nel punteggio. Mette l’accento su un difetto di una squadra ch