Stadio Spal, si lavora sul dissequestro

video Tutti in piedi, dentro l’ufficio della pm Barbara Cavallo, una trentina tra indagati, avvocati, tecnici per stabilire le modalità della “perizia” sulle strutture sequestrate dello stadio Paolo Mazza. Alla fine l’accordo su come e cosa fare: si parte il 18 luglio prossimo, giovedì, quando i tecnici della ditta incaricata, la 4Emme di Bolzano con sede anche a Bologna, installerà le strumentazioni per le misurazioni delle prove di carico. Che inizieranno il giorno dopo, venerdì 19, per continuare nell’arco delle altre giornate. La procura ha rassicurato sui tempi, brevissimi ed entro la fine del mese potrebbe arrivare il dissequestro. Video di Filippo Rubin. Leggi l'articolo