Whirlpool, Di Maio: "La revoca degli incentivi all'azienda è un atto doveroso"

video "L'azienda ha dato la massima apertura alle indicazioni del ministro Luigi Di Maio, a cominciare dalla settimana prossima siamo pronti a lavorare concretamente per trovare una soluzione che assicuri il massimo livello di occupazione e altrettanto assicuri la continuità dell'assetto industriale". Così il responsabile della comunicazione di Whirlpool Italia, Alessandro Magnoni, lasciando il tavolo che si è tenuto oggi al Mise. "Diamo all’azienda una settimana per portare al ministero una proposta accettabile che salvaguardi il lavoro di tutti" annuncia Barbara Tibaldi della Fiom Cgil tra gli applausi dei lavoratori presenti. Di Cristina Pantaleoni

2 giugno, Conte: "Festeggerò anche l'anno prossimo? Festa della Repubblica si festeggia sempre"

video Al termine delle celebrazioni all'Altare della patria il premier Giuseppe Conte si è concesso, come di consueto, un caffè insieme al presidente della Camera Roberto Fico in un bar vicino piazza Venezia. "Festeggerà da premier anche l'anno prossimo il 2 giugno?", gli viene chiesto dai cronisti. "La festa della Repubblica si festeggia sempre", risponde Conte che aggiunge: "Non chiedetemi niente del governo, oggi si festeggia solo la festa della Repubblica, la festa dell'unità nazionale". Ma di unità, tra gli spalti della parata, ce n'è ben poca. È infatti tornato il gelo tra i due vicepremier Salvini e Di Maio dopo il saluto scambiatosi ieri al ricevimento al Quirinale. Se Salvini si è chiuso in una discussione con Moavero, Tria e Costa, Di Maio si è posizionato dal lato opposto con il ministro Bonafede. A salutarlo solo Giancarlo Giorgetti. Alla fine della parata i due però non hanno potuto sottrarsi alle domande dei giornalisti che chiedevano del gelo tra loro, smentendo entrambi le voci di dissidi. Di Cristina Pantaleoni e Camilla Romana Bruno