Fmi duro con i conti dell’Italia

NEW YORK L’economia italiana si contrarrà nel 2014 per il terzo anno consecutivo, con il pil che calerà dello 0,1%. Il debito toccherà il picco del 136,4%, in un contesto di disoccupazione ai massimi dal dopo guerra al 12,6% e che richiede un’azione radicale. A scattare la fotografia dello

La legge elettorale approda al Senato

Italicum: avanti senza correre, riservandosi la possibilità di accelerare se la situazione dovesse peggiorare. Dopo l’incontro con Berlusconi, che si prende un po’ di tempo per dire sì alle modifiche “concordate”, Matteo Renzi chiede che la legge elettorale sia incardinata al Senato entro

Indagato il padre di Matteo Renzi

di Fiammetta Cupellaro wROMA Lunedì il premier Matteo Renzi aveva sferrato un attacco alla magistratura: «Chiamatela svolta di un paese civile, ma noi non permettiamo ad un avviso di garanzia di cambiare la politica industriale nazionale. L’avviso di garanzia non sia un vulnus della carrie

Marattin si commuove Un addio tra le lacrime

article E alla fine quell’assessore tutto d’un pezzo, foderato di cifre ed equazioni matematiche, in perenne lotta con deficit e debito, si sciolse nel pianto. Brillano gli occhi a Luigi Marattin, la voce si increspa: «È stato un grande onore indossare la fascia tricolore, essere chiamato a gestire il de...

Nuova “fumata nera” per Consulta e Csm

di Gabriele Rizzardi wROMA Ancora una fumata nera, la tredicesima, per l’elezione dei due giudici della Consulta e per i due consiglieri laici del Csm. A nulla è valso il duro monito di Giorgio Napolitano sul rischio di una paralisi istituzionale. La votazione (a scrutinio segrerto) del Pa