Meta e Moro: "La parola "plagio" ci ha fatto male"

video "Questa vicenda ci ha un po' penalizzato ai fini del festival. Quando la gente sente la parola "plagio" - dice Fabrizio Moro - si ferma, prende le distanze, non va ad approfondire e quindi rimane comunque una macchia, anche se plagio non è". L'importante per il cantautore romano è che "comunque siamo in gara".Video di Francis D'Costa