Gita in campagna con Virginia Woolf

LIVORNO. Gita in campagna per due poco romantiche donne inglesi. Sono nientemeno che Virginia Woolf e Vita Sackville-West, oltre alla giovane Mary Campbell, le protagoniste di “Piccole mosse” commedia poco rassicurante, ma vera, scritta da Valeria Moretti. In scena alla Goldonetta di Liv

Prosa e danza, le stagioni del Verdi

PISA. È iniziata la vendita degli abbonamenti sia per la stagione di prosa che per la rassegna di danza: al botteghino del Teatro Verdi, fino a venerdì 15 ottobre, tutti i pomeriggi dalle 16 alle 19. Evento clou del cartellone di prosa sarà il debutto ai primi di febbraio, in prima nazi

Senza Titolo

FOLA 2004. Da oltre trent’anni tutti gli abitanti del paese di Monticchiello si mettono al lavoro per portare in scena uno spettacolo tradizionale che ricordi la civiltà contadina e le sue tradizioni. Quest’anno ad essere rappresentata è la “Fola di Cambriano”. DOVE: a MONTICCHIELLO (Si)

GLI APPUNTAMENTI

Ç FIORINO D’ORO. Fiorino d’oro allo storico Giorgio Spini. Sarà consegnato in Palazzo Vecchio mercoledì prossimo in occasione delle celebrazioni per i 60 anni della liberazione di Firenze. La giornata inizierà alle 10 con la deposizione di corone al monumento ai caduti in piazza dell’Un

GLI APPUNTAMENTI

Ç FESTA DELL’UNITÀ. Si chiude stasera la Festa dell’Unità di Firenze presso la Fortezza da Basso. L’ultimo giorno della manifestazione sarà - informa una nota dei Ds - all’insegna della solidarietà in favore della costruzione del nuovo ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Per sostener

Jackson più vicino all’Oscar

WASHINGTON. Oscar sempre più vicini per Il terzo episodio della trilogia de “Il signore degli Anelli - Il ritorno del re”. Il suo regista, Peter Jackson, è stato consacrato regista dell’anno dalla Directors Guild of America, una decisione che spalanca le porte al film per vincere almeno

Donne a chiare lettere

VIRGINIA WOOLF “Le donne e la scrittura”, La Tartaruga, pp. 210, euro 13,50. Col rigore che la contraddistingue, la grande scrittrice inglese inventò un nuovo modo di fare critica letteraria accostando la qualità della scrittura a dettagli biografici suggeriti dalla propria personale esp