Numero emergenza. Il sindaco di Camaiore informa la cittadinanza che nella sala consiliare è stato attivato un ufficio per la raccolta delle segnalazioni dei danni dovuti all'evento alluvionale. I numeri telefonici ai quali i cittadini possono eventualmente rivolgersi sono i seguenti: 989854 - 981769 e 984323.

Acqua potabile. L'alluvione ha fatto saltare i pozzi dell'acqua potabile. Così intorno alle ore 12 è iniziato il rifornimento di acqua potabile con le autobotti. La fornitura, coordinata dal servizio di protezione civile della Provincia, è stata assicurata grazie alla disponibilità prestata dall'Asc

Sono venticinque le famiglie interessate dall'allerta. Il punto sulla situazione nei paesi Allarme per l'argine ai Cavallini Rimosse le frane in collina: isolato solo qualche borgo

CAMAIORE - In serata è arrivato un nuovo allarme. In località Cavallini l'argine del fiume Camaiore minaccia di crollare. Per questo l'amministrazione comunale ha provveduto a mettere in allerta gli abitanti delle 25 case, che potrebbero essere messe a rischio da una eventuale rottura. Al di là di

Giovanni Ghirlanda

Smottamenti, nove imprese subito al lavoro

CAMAIORE - Nove imprese private reclutate dal coordinamento comunale della Protezione civile sono subito intervenute per i lavori di prima urgenza. Sono le ditte Bertola, Dalle Luche, Bicicchi, Giunta, Bonuccelli, Sonnino, Lari, Barsottelli e Piemme, che dalle prime ore di ieri mattina sono impegna

Il Carnevale entra nel futuro, addio ai vecchi hangar. Tagliato il bilancio dell'edizione '99 della manifestazione C'è il sì del consiglio, i Boc possono partire Acceso dibattito, poi il via all'operazione per la costruzione della Cittadella di Burlamacco

VIAREGGIO - Passa in consiglio comunale il bilancio di previsione del Carnevale '99, insieme all'emendamento della giunta sul contributo alla Fondazione di 2 miliardi e 165 milioni, alla delibera sul piano economico finanziario per la cittadella e all'emissione dei tanto agognati Boc. Passa seppur

Quiesa chiede aiuto per le fognature

MASSAROSA - Continua il silenzio sulle problematiche relative alla regimazione delle acque in via di Mezzo e via Sarzanese. Nonostante un documento presentato dai cittadini di Quiesa al sindaco di Massarosa nel 1995, l'amministrazione ha pensato bene di tenere la bocca cucita e di non dare spiegazio

L'idea è quella di allungare l'asse di via Carducci su via Mazzini. La nuova zona blu arriverà all'incrocio di via Barsanti Centro storico sempre più pedonalizzato Mazzoni: «Vogliamo qualificare Forte rispettando gli operatori economici»

FORTE - La pedonalizzazione del centro storico fortemarmino segnerà presto nuove tappe. L'annuncio viene direttamente dall'assessore ai Lavori Pubblici, Fabio Mazzoni. «Con il massimo equilibrio possibile, e rispettando le esigenze dei cittadini-pedoni e degli operatori economici, dobbiamo assolutam

Franco Calotti