Il ricorso sui binari del tram respinto dal Consiglio di Stato

Giovanni TomasinScampato pericolo per il tram di Opicina: ieri il Consiglio di Stato ha bocciato il ricorso di un'azienda che non era stata invitata alla gara d'appalto per i binari, scongiurando così il rischio di un nuovo stop tecnico ai lavori.La vicenda è nota: nel novembre scorso la Se.Ge.Co.,

Per la ricostruzione scelto il Porto vecchio

«Entro le prime settimane di gennaio dovrebbe arrivare il progetto della nuova piscina terapeutica in Porto vecchio, cui partecipa il Credito sportivo». Così il sindaco Roberto Dipiazza nell'intervista rilasciata al Piccolo a fine 2019. «Sarà lo stesso modello di piscina - aveva aggiunto -, uguale (

Senza Titolo

«Una candidatura transfrontaliera molto importante che Trieste appoggia con convinzione dato il profondo legame che abbiamo con questa bellissima terra». Il tweet di Roberto Dipiazza non si riferisce a Gorizia e Nova Gorica.bolis / A PAG. 13

Senza Titolo

«Una candidatura transfrontaliera molto importante che Trieste appoggia con convinzione dato il profondo legame che abbiamo con questa bellissima terra». Il tweet di Roberto Dipiazza non si riferisce a Gorizia e Nova Gorica.bolis / A PAG. 13

La prima al Verdi tra avvio ritardato e mugugni nel foyer

Ridotto del teatro "occupato" dagli artisti in assemblea, ritardo di mezz'ora sull'orario di inizio dell'opera e spettatori bloccati nel foyer fino a pochi minuti prima delle 21. È stato questo il prologo all'esordio della "Lucrezia Borgia" di Donizetti, la prima opera lirica rappresentata nel 2020

Gelo sindacati-Pace al Verdi La "Lucrezia" inizia in ritardo

La prima di stasera della "Lucrezia Borgia" di Donizetti, l'opera che apre il 2020 al Verdi, inizierà con mezz'ora di ritardo, alle 21 anziché alle 20.30. Il motivo è una protesta dei lavoratori del teatro che, a leggere il comunicato di ieri sera di Slc-Cgil,Fistel-Cisl, Uilcom- Uile Libersind-Conf

Senza Titolo

Trieste: si completa il quadro, in nome della trasparenza, dei redditi percepiti nel 2018 (dichiarazione nel corso del 2019) dai componenti della giunta municipale e dei consiglieri comunali. Il sindaco Roberto Dipiazza, ancora una volta, stacca di gran lunga tutti.tomasin / Alle PAG. 22 e 23

Senza Titolo

Oggi scendere dal bus all'ultima fermata della via Baiamonti è un rischio, come si evince dalla fotografia che accludo ma ci sono altre situazioni simili.Ritengo che piuttosto di essere il sindaco di Trieste Roberto Dipiazza arrabbiato, dovrebbero esserlo piuttosto i cittadini con il sindaco per lo