«Volevo Illy in Porto, ma la Regione no»

di Fabio Dorigo «Non prendo lezione da un esperto di clanfe». Roberto Dipiazza, consigliere regionale di Autonomia responsabile e due volte sindaco di Trieste, non ha digerito il “triplo salto carpiato” che gli ha attribuito Roberto Cosolini, primo cittadino in carica, a proposito di Porto

Sindaco indesiderato alla “clanfada”

«Vengo anch'io? No tu no». A trieste anche la “clanfa” è politica. Non solo la jota. E così l’autoinvito del sindaco Roberto Cosolini alla “clanfada”di primavera è diventato un caso politico nella rete. Tutto è nato domenica da un selfie al PalaTrieste del priomo cittadino con Pierpaolo Ba

Avventura nata sulle ceneri dell’Expo

article Tutta colpa di un’Expo mancata. Il Parco del mare nasce nel dicembre 2004 per elaborate il lutto del fallimento dell’Expo triestino del 2008. Antonio Paoletti, allora come oggi presidente della Camera di commercio, lanciò l'idea con tempismo perfetto già a bordo dell'aereo che da Parigi riportava...

Le toilette già prese di mira dai vandali

article Chiusi nel giugno del 2006, quando il Comune era amministrato dal centrodestra e dalla giunta di Roberto Dipiazza, per consentire gli interventi di riparazione resisi necessari a causa di raid vandalici, i bagni del Giardino pubblico “De Tommasini” erano stati riaperti nel novembre dello stesso a...