«Pensioni d’ufficio, lotta inutile dei baroni»

ROMA Le punte di diamante della pubblica amministrazione italiana possono stare tranquille: tutti coloro che rappresentano risorse «indispensabili non saranno sostituiti», per gli altri, pensionabili d'ufficio, a decidere sarà la singola amministrazione. A spiegare la novità più saliente d

Renzi tende la mano ai dissidenti del Pd

di Gabriele Rizzardi wROMA Preoccupato dalla grande incognita del voto segreto, che potrebbe spingere i dissidenti del Pd e di Fi a fare fronte comune con i 5 Stelle, la Lega e Sel, Matteo Renzi apre alle modifiche sulla legge elettorale per blindare la riforma del Senato, il cui primo via

Il nodo spinoso delle preferenze

ROMA La platea per l’elezione del capo dello Stato, il numero di firme necessario per i referendum, le preferenze: è su questi nodi, soprattutto, che si gioca il futuro del percorso delle riforme. Un futuro legato a doppio filo con quello della legge elettorale. Italicum. Quello delle pref

Un team di economisti per Palazzo Chigi

Ci sarà l’ex rettore della Bocconi Guido Tabellini (nella foto), già finito nel toto-nomi come ministro dell’Economia, ma anche Marco Simoni, Veronica De Romanis, Tommaso Nannicini, oltre ai già «testati» Yoram Gutgeld e Filippo Taddei. Sarà il team di economisti che affiancherà a Palazzo

La Marina apre gli arsenali ai mercantili

di Massimo Greco wTRIESTE Sono storici riferimenti della Marina militare italiana: Taranto, La Spezia, Augusta. E sono le sedi di arsenali che non si occuperanno più soltanto della nostra flotta, ma che metteranno a disposizione del naviglio “civile” le proprie strutture e le proprie compe

Le mega banchine nel Siracusano

L’Arsenale di Augusta, tra Arsenale vero e proprio, Pantano Danieli, Terra Vecchia e Banchina torpediniere, vanta una superficie totale di 71.590 metri quadrati di cui 20.390 coperti. Le banchine occupano 6.500 metri quadrati.

«Le città a misura di pedoni e ciclisti»

ROMA Semplificazione, sicurezza e sostenibilità: sono queste le parole chiave della nuova riforma del Codice della strada su cui ha lavorato, in questi mesi, la commissione Trasporti della Camera. In particolare, come spiega il relatore al provvedimento Paolo Gandolfi (Pd) «il testo unific