Bossi: siamo pronti alla lotta di liberazione

ROMA «La libertà non si può più conquistare in Parlamento ma con milioni di uomini disposti al sacrificio di una guerra di liberazione». Umberto Bossi torna barricadero davanti al parlamento leghista del Nord e chiama in causa il Presidente della Repubblica e il Parlamento in una durissima

Grillo fa pace con Mastella

ROMA Dopo gli insulti nelle piazze e sui reciproci blog, è scambio di simpatie tra Beppe Grillo e Clemente Mastella. La distensione nei toni arriva dal comico genovese, con una «strambata» che probabilmente spiazza e lascia perplessi i suoi sostenitori. «Mastella è solo un capro espiatorio

POLITICA SENZA ILLUSIONI

Che riesca o meno a trasformarlo davvero in una lista elettorale, Beppe Grillo è riuscito a tradurre uno stato d'animo diffuso in un movimento. La diffidenza, ma anche la rabbia verso la politica, sono da sempre circolanti nei cuori di tanti italiani di diverso colore politico. Ma da soli

Arcore, Berlusconi rassicura Snaidero

UDINE Rassicurazioni importanti sul fatto che la coalizione sarebbe compatta sul suo nome se lui si rendesse disponibile a sfidare Illy, insomma ci sarebbe il totale appoggio non solo di Fi, ma anche di An, Udc e pure della Lega: è quanto avrebbe garantito Silvio Berlusconi a Edi Snaidero

Arcore, Berlusconi rassicura Snaidero

UDINE Rassicurazioni importanti sul fatto che la coalizione sarebbe compatta sul suo nome se lui si rendesse disponibile a sfidare Illy, insomma ci sarebbe il totale appoggio non solo di Fi, ma anche di An, Udc e pure della Lega: è quanto avrebbe garantito Silvio Berlusconi a Edi Snaidero

Vertice ad Arcore, Berlusconi rassicura Snaidero

UDINE «Nessun incontro con Silvio Berlusconi, non oggi». Edi Snaidero dice di aver fatto, pure ieri, l’imprenditore e non il politico e smentisce. Non è il solo a farlo in una Casa delle libertà che ha deciso questo tipo di strategia. Ma ad Arcore, al telefono, confermano: «L’incontro Berl

Prodi: restituiamo i soldi agli italiani

ROMA «Abbiamo mantenuto le promesse. Iniziamo a distribuire i frutti della lotta all’evasione. Alleviamo il peso fiscale senza introdurre nemmeno una traccia d’imposta di alcun tipo». È un Romano Prodi visibilmente soddisfatto quello che intorno alle 12 di ieri è tornato in sala stampa per