no titolo

TRIESTE Il Comitato istituzionale paritetico per i problemi della minoranza slovena perde un pezzo per strada. Nell’organismo chiamato ad applicare la legge di tutela in Friuli Venezia Giulia, infatti, non siederà più il consigliere Marcello Perna. L’ex magistrato ieri ha sbattuto la porta