Venezuela, Guaidò in video sui social: "L'esercito è con la gente, la fine dell'usurpazione è iniziata"

video Il presidente dell'Assemblea nazionale venezuelana, Juan Guaidò, ha lanciato un messaggio video alla nazione accompagnato da Leopoldo López, uno storico leader dell’opposizione a Maduro rilasciato dagli arresti domiciliari. Guaidò era circondato da un gruppo di soldati: ha esortato i militari fedeli a Maduro e la popolazione civile a scendere in strada per chiedere la "cessazione definitiva dell'usurpazione". Guaidó ha trasmesso il video sui social network e senza fare riferimento alla presenza dello storico oppositore di Maduro, ha lanciato un "grande appello ai dipendenti pubblici" per "recuperare la sovranità nazionale". "La nostra lotta è sempre stata inquadrata nella Costituzione - ha detto - nella lotta non violenta. L'abbiamo sempre detto, quando il popolo scenderà nelle strade, noi ci prenderemo il potere. Il primo maggio è iniziato oggi, la fine dell'usurpazione è iniziata oggi. Contiamo sul popolo del Venezuela, le forze armate sono dalla parte della gente, dalla parte della Costituzione", ha continuato davanti alla telecamera, spiegando che "oggi coraggiosi soldati, coraggiosi patrioti e coraggiosi uomini devoti alla Costituzione hanno risposto al nostro appello".(video Twitter / Juan Guaidó)

Venezuela, gli scontri tra i militari fedeli a Maduro e i sostenitori di Guaidò: spari e fumogeni

video Gli scontri in corso tra le forze armate fedeli a Nicolas Maduro e i sostenitori di Juan Guaidò, il presidente dell'Assemblea nazionale venezuelana. Poche ore prima Guaidò era comparso in un video pubblicato sui social network in compagnia di uno storico leader dell'opposizione rilasciato dagli arresti domiciliari, Leopoldo Lopez. Il presidente dell'Assemblea nazionale era circondato da un gruppo di soldati e ha esortato i militari fedeli a Maduro e la popolazione civile a scendere in strada per chiedere la "cessazione definitiva dell'usurpazione"  video Twitter / Stantear