Ex Reggiane, rischio ordigni “a riposo”

article REGGIOEMILIA. «Il sottosuolo della provincia reggiana è pieno di ordigni inesplosi, ancor più l’area delle ex Officine Reggiane. La legge impone la bonifica in caso di interventi urbanistici: ma nel caso delle ex Reggiane più che costruire si è demolito, perciò è possibilissimo che le bombe cadut...

di Ambra Prati

«Poco sale sulle strade del Crinale»

article VILLA MINOZZO. «Siamo stanchi di ripetere sempre le stesse cose, ma visto che di mezzo c’è la salute della nostra gente lo rifacciamo con forza e determinazione. Le strade, soprattutto quelle dell’Appennino che sono maggiormente esposte al rischio ghiaccio e neve, devono essere mantenute in perfe...