Spari al Paranà, primo arresto

Primo arresto per l’agguato al circolo Paranà culminato con gli spari a un albanese. Ieri accompagnato dagli avvocati si è costituito in procura un giovane, anche lui albanese, che ha consegnato una pistola. E’ ora in stato di fermo ma si ritiene non sia l’unico responsabile dell’accadut

L’irritazione di Napolitano

di Nicola Corda wROMA Il gioco del tiro alle elezioni anticipate al Quirinale non ha mai fatto piacere ma questa volta risulta ancora più sgradevole. «Di questo non parlo» è la risposta secca data dal presidente Giorgio Napolitano dopo il nuovo arrembaggio partito dai palazzi più in bass

Gli studenti: la protesta non si ferma

ROMA Il giorno dopo gli scontri che hanno segnato il giorno dello sciopero europeo contro la crisi, le contestazioni non sono archiviate. «Presto scenderemo di nuovo in piazza – annunciano gli studenti dell’università La Sapienza di Roma – ieri la polizia su ordine dei poteri forti ha te

Fiat-Chrysler fusione inevitabile

NEW YORK La fusione tra Fiat e Chrysler è «una mossa inevitabile». Lo dice l’amministratore delegato del Lingotto, Sergio Marchionne, rispondendo a un’intervista ad Automotive News. Marchionne non vede ritardi rispetto alla data del 2014 fissata per arrivare a una sola entità legale tra

brevi

DISASTRO nel golfo Da 3 a 5 miliardi la multa per la Bp Potrebbe essere tra i 3 e i 5 miliardi di dollari (un record) la multa che il gigante petrolifero Bp ha accettato di pagare per chiudere la causa penale per l’esplosione della piattaforma Deepwater Horizon a largo delle coste della