Notaio indagato liquida i suoi difensori

Il notaio Giovanni Varchetta, sul quale pende una richiesta di rinvio a giudizio per truffa e peculato, cambia difensore. Dopo aver revocato l’incarico ai legali modenesi Massimo Jasonni e Luca Pastorelli, ha affidato il compito di difenderlo in aula all’avvocato reggiano Roberto Sutich.