Prima il “buco” poi l’assalto

di Elisa Pederzoli Sono entrati in azione in due. E con un piano ben studiato, avviato con ogni probabilità diverse ore prima: armati di piccone si sono aperti un varco in una parete esterna, sono entrati nella filiale e hanno atteso le 8 e l’arrivo, uno dopo l’altro, del direttore e dei