«Subito alle urne»

ROMA. Unito nel chiedere che il governo Prodi vada a casa. Diviso su tutto il resto. Appare cosi il centrodestra, all’indomani dell’ennesimo voto al cardiopalma che ieri ha visto ancora una volta la maggioranza restare in piedi per un soffio nel voto sulla sicurezza in Senato. Da Cagliar

Bossi e Fini: quell’intesa sa di peronismo

ROMA. Dopo l’incontro con Veltroni sulla legge elettorale, Silvio Berlusconi chiede ai suoi ex alleati di stare «insieme» e assicura che il Pdl nasce per «unire». Ma da Fini e Bossi arriva un secco no, anzi Lega e An arrivano a bollare di «peronismo» l’intesa Veltroni-Berlusconi. «La ge

Gabriele Rizzardi